High Tech: una Rivoluzione Culturale
Incontro con Roberto Bonzio, Digital Champion di Sesto San Giovanni
Martedì 16 dicembre alle ore 18.00 presso Co+Fabb ci si svolgerà un incontro con Roberto Bonzio, giornalista ex Reuters, mestrino residente da quasi 30 anni a Sesto San Giovanni, e oggi giornalista imprenditore e autore del progetto multimediale Italiani di Frontiera. Scopri chi sono i Digital Champion.

La collaborazione genera lavoro: le imprese di Co+Fabb cercano competenze digitali
Le imprese ospitate in Co+Fabb crescono e cercano collaboratori. Clicca qui per approfondire i profili richiesti.

A novembre 2014 Sharebot Academy sbarca nella grande Milano.
Grazie alla partnership con FABB Srl (start up innovativa specializzata nella progettazione di prodotti tecnologici, rivenditrice e partner di Sharebot) e Co+Fabb da novembre sarà possibile frequentare corsi di formazione alle nuove tecnologie di produzione basate sulla stampa 3d e non solo. Gli eventi sono svolti in collaborazione con CNA Lombardia.
Si incomincia giovedì 13 novembre, ore 18-20 con l'evento "Introduzione alla Digital Fabrication". L'accesso è libero, gradita prenotazione.

Co+Fabb è aperto: venite a trovarci!

Co+Fabb dal 1 ottobre apre in zona Bicocca/Carroponte; una nuova formula di co-working dedicato alle piccole imprese innovative, con spazi anche per liberi professionisti, creativi, start up, nuovi artigiani. 

In totale sono oltre 4000 mq dedicati alla produzione e alla collaborazione. Dal primo ottobre 2014 sono disponibili uffici di varie metrature e coworking. 

In una seconda fase ci saranno ristorazione, officine 2.0, spazi relax. 

Una comunità produttiva dove le imprese possono trovare servizi, competenze, opportunità, progetti, nuovi strumenti per la manifattura 2.0.

Vi aspettiamo in via Carducci, 39 a Sesto San Giovanni.


CO+FABB HA IL SUO LOGO
Il 15 luglio scorso la giuria si è riunita per la seconda volta ed ha scelto. Il vincitore è Marco Tabbita, 24 enne napoletano, autore di una proposta super semplice, quasi pop, molto diretta e di impatto
E’ stato scelto al termine di un percorso che aveva portato la giuria (composta da Ludovico Gualzetti, Giovanni la Varra e Fabio Terragni) a selezionare 4 proposte tra le 128 arrivate. Dopo aver richiesto ai 4 prescelti di declinare il logo su oggetti e documenti, la rosa è stata ristretta a due proposte. Oltre a Marco, era in corsa un altro giovane grafico napoletano, Renato Buono, autore di un logo raffinato, originale, che ha colpito per lo stile ed eleganza. Ma alla fine di una lunga e animata discussione, ha prevalso la semplicità e l’immediatezza. Facciamo i complimenti ad entrambi i finalisti, ma ne doveva rimanere uno solo. Le motivazioni della scelta le facciamo dare allo stesso autore, Marco Tabbita.
 
Il marchio in questione è stato realizzato tenendo conto di alcuni principi base:
• Leggibilità
• Attualizzare
• Impatto
• Piacevole e comprensibile anche per chi non possiede codici di lettura di un logo.
Per rappresentare il “lavoro condiviso” e la “comunità produttiva” di Co+Fabb ho deciso di rendere il marchio compatto in quanto ogni gruppo di lavoro che si rispetti si basa su di un principio di compattezza ed unione salda. Noterete assenza di simboli o pittogrammi e questo è dovuto al rendere il naming Co+Fabb marchio di se stesso che possa racchiudere, grazie alla sua reputazione, tutto ciò
rappresenta e rappresenterà. Rendere Co+Fabb un vero e proprio brand.

In evidenza

  • Verso un'economia circolare Alchema ha firmato un accordo di partnership con EPEA Svizzera, per promuovere e sviluppare anche in Italia l’approccio conosciuto a livello internazionale come Cradle to Cradle (C2C). Alla base ...
    Posted Aug 29, 2014, 2:29 AM by Sara Iacovaccio
  • Infomobilità e Free Flow Un’informazione precisa e puntuale sullo stato del traffico e dei servizi di trasporto pubblico può migliorare in modo significativo la capacità di infrastrutture e mezzi. Non solo: può aiutare ...
    Posted May 19, 2014, 1:34 AM by Sara Iacovaccio
  • Boat Ecology Eco-Efficiency in the Yachting WorldBoat Ecology è un progetto sviluppato in rete d’impresa, il cui obiettivo è rendere più eco-compatibile il mondo della nautica da diporto ...
    Posted May 19, 2014, 1:34 AM by Sara Iacovaccio
Showing posts 1 - 3 of 3. View more »